menù
Cerca nel sito...
Venezia Tradita
Lorenzo Del Boca 
Venezia Tradita
Lorenzo Del Boca

Categoria: Saggistica
Tipologia: eBook, Libri
Target: Adulti
Tags: Italia, Risorgimento, saggio, Serenissima, storia, Unità d'Italia, veneto, Venezia
ISBN: 9788851141387
Data di Uscita: 01/01/1970
Formato: brossura con alette
Pagine: 170
Lingua: italiano

per la versione libro
Prezzo: 15
per la versione eBook
Prezzo: 7,99

Descrizione prodotto

All'origine della "questione veneta"

Molti veneti si considerano italiani per sventura o per costrizione, come dimostrano le recenti polemiche sul referendum – giudicato incostituzionale – per l’uscita del Veneto dall’Italia. Ma quali sono i motivi ideologici che animano questi “italiani riluttanti”? Da dove nasce il loro desiderio di andarsene? È da rintracciare solo nell’odierna crisi economica?

Lorenzo Del Boca risponde a queste domande partendo dalle origini: dal 1866, anno in cui, a conclusione della terza guerra d’indipendenza i veneti si sono trovati italiani nonostante la vittoria ottenuta dalla Serenissima contro i Savoia, dopo il plebiscito del 21 e 22 ottobre.

Un evento che si può considerare simbolico della vera storia del Risorgimento, una storia troppo spesso celebrata acriticamente nella prospettiva unitaria filopiemontese e che invece, come dimostrano i fatti, ha avuto risvolti ben diversi e problematici. Venezia tradita costituisce, da questo punto di vista, un tassello importante per capire perché, a oltre 150 anni dall’Unità, fatta l’Italia non si sono ancora fatti gli italiani.

Speciale sull'autore

Lorenzo Del Boca è un giornalista e saggista italiano; è stato Presidente della Federazione Nazionale della Stampa dal 1996 al 2001 e Presidente dell'Ordine nazionale dei giornalisti dal 2001 al 2010. Come storico e scrittore si è occupato in particolare del periodo risorgimentale. Tra le sue pubblicazioni Maledetti Savoia (1998), Indietro Savoia! Storia controcorrente del Risorgimento italiano (2003), Il segreto di Camilla. Un processo di spionaggio davanti al tribunale speciale fascista (2005), L'Italia bugiarda. Smascherare le menzogne della storia per diventare finalmente un Paese normale (2013), Grande guerra piccoli generali. Una cronaca feroce della prima guerra mondiale (2014), Il mistero del cavaliere (2014, in collaborazione con Giuseppe Ruga), Maledetta guerra. Le bugie, i misfatti, gli inganni che mandarono a morire i nostri nonni (2015), Sulla via Francigena. Storia e geografia di un cammino millenario (2015, scritto con Angelo Moia) e Il sangue dei terroni (2016) e Risorgimento disonorato. Il lato oscuro dell'Unità d'Italia (2016).