Cerca nel sito...
Topi ne abbiamo?
Daniela Volpari, Annalisa Strada 
Topi ne abbiamo?
Daniela Volpari, Annalisa Strada

Categoria: Genitori e Bambini
Collana: I diamantini

Tags: bambini, libri illustrati, topo
ISBN: 9788851152253
Data di Uscita: 14/11/2017

Formato: cartonato
Pagine: 128

Prezzo: € 6,99
Prezzo: € 15,90

Descrizione prodotto

Una famiglia strampalata, un ospite inatteso. E una caccia al topo che si trasforma nell’avventura più divertente di sempre.
La piccola Norma è una bambina straordinaria con una famiglia altrettanto straordinaria. Un fratello che vuole sempre avere ragione, due genitori con la testa tra le nuvole, tre gatte annoiate e soprattutto una nonna vulcanica che mette in riga tutti quanti. Con una famiglia così ogni giorno è una sorpresa. Come la mattina in cui alla porta bussa Nessi, la zia più eccentrica del mondo, sempre carica di regali fantastici e decisamente… strambi! Questa volta però sembra proprio che Nessi abbia superato se stessa perché ha portato a casa… un topo! Anzi, una topolina. Una ratta domestica che Norma decide subito di chiamare Topolla. E, mentre tutti pensano a come sbarazzarsi del roditore dalla coda rosa e dal nasino troppo curioso, Topolla riesce a evadere dalla sua gabbietta, e a quel punto… cominciano i veri guai!

Speciale sull'autore

Daniela Volpari è un’illustratrice romana, classe 1985. Dopo il diploma in Illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics a Roma, ha vinto il primo premio al contest Calendario Tapirulan 2010. Ha partecipato a diverse mostre in Italia e all’estero. Il suo lavoro è tutt’oggi pubblicato in Italia, Francia, Nuova Zelanda, Spagna, Russia e America.

Annalisa Strada scrive libri per bambini e ragazzi. Insegna lettere in una scuola secondaria di primo grado e da prima di scoprire quanto le piacesse insegnare ha scoperto quanto strepitosamente le piacesse inventare storie. Ha pubblicato oltre ottanta titoli, molti dei quali tradotti all’estero, e ha vinto alcuni premi: il Gigante delle Langhe (2010), il Premio Arpino (2011, 2012), il Premio Selezione Bancarellino (2017) e il Premio Cento (2017).