menù
Cerca nel sito...
Orlando furioso e Cinque canti
Ludovico Ariosto; a cura di Remo Ceserani e Sergio Zatti 
Orlando furioso e Cinque canti
Ludovico Ariosto; a cura di Remo Ceserani e Sergio Zatti

Categoria: Narrativa, Saggistica
Collana: Nuovi Classici
Tipologia: eBook, Libri
Target: Adulti
Tags: Ariosto, cavalieri, Cinquecento, classici italiani, eroi, Orlando, romanzo cavalleresco
ISBN: 9788851134044
Data di Uscita: 01/01/1970
Formato: 2 volumi
Pagine: 1864
Lingua: italiano

per la versione cartacea
Prezzo: 24,00
per la versione eBook
Prezzo: 9,99

Descrizione prodotto

Alle origini dell'epopea di Orlando c'è un episodio storico, la disfatta della retroguardia dell'armata di Carlomagno a Roncisvalle. Un episodio in realtà secondario, che solo grazie alla fantasia dei cantastorie si è arricchito man mano di dettagli, personaggi e vicende, producendo il groviglio di storie alla base, tra gli altri, dell'Orlando innamorato di Boiardo e del suo autoproclamato seguito: l'Orlando furioso di Ludovico Ariosto.
Forse anche questo statuto di sequel imprime da subito al poema ariostesco una velocità sfrenata, il dinamismo di una storia che inizia in medias res. Poco importa l'antefatto, insomma, per gettarsi all'inseguimento di Angelica, sfuggente e bellissimo motore dell'azione: tutti i cavalieri la amano e la desiderano, e su tutti Orlando, che "per amor venne in furore e matto". Ma da qui il fiume del racconto inizia presto a diramarsi in torrenti e rigagnoli, che poi si ricongiungono e si dividono ancora: Orlando, Angelica, Rodomonte, Ruggiero, Bradamante e gli altri si perderanno e si ritroveranno più volte, incontrando altri personaggi e imbarcandosi di continuo in nuove avventure.

Speciale sull'autore

REMO CESERANI, tra i massimi studiosi italiani di letterature comparate, ha insegnato in diverse università italiane e straniere, tra cui Bologna, Berkeley e Harvard. Autore, con Lidia De Federicis, di un fortunato manuale di letteratura, Il materiale e l'immaginario (Loescher, 1979-96), ha pubblicato numerosi saggi tra cui ricordiamo Guida breve allo studio della letteratura (Laterza, 2003), Il testo poetico (Il Mulino, 2005), e Convergenze. Gli strumenti letterari e le altre discipline (Bruno Mondadori, 2010)

SERGIO ZATTI insegna Storia della critica letteraria all'Università di Pisa. Studioso di epica cavalleresca del Cinquecento italiano, da tempo si occupa di letterature comparate, critica tematica e generi letterari. Tra i suoi saggi ricordiamo L'ombra del Tasso (Bruno Mondadori, 1996), Il modo epico (Laterza, 2000), Epos, Romance e Novel (Bollati Boringhieri, 2003).