menù
Cerca nel sito...
Il Corano
a cura di Gabriele Mandel 
Il Corano
a cura di Gabriele Mandel

Categoria: Saggistica
Collana: Nuovi Classici
Tipologia: Libri
Target: Adulti
Tags: classici delle religioni, Islam, Maometto, Religione, Utet
ISBN: 9788851138592
Data di Uscita: 01/01/1970
Formato: brossura con alette
Pagine: 930
Lingua: italiano

per la versione libro
Prezzo: 14,90
per la versione eBook
Prezzo: 1,99

Descrizione prodotto

Il Corano è, oggi più che mai, invocato da milioni di fedeli. Tuttavia, se molto si è scritto sul testo coranico, nel mondo occidentale esso rimane tuttora sconosciuto ai più. E la situazione contemporanea rende ancor più difficile individuarne una corretta chiave di lettura: ai nostri giorni, infatti, viene richiamato in misura sempre maggiore e da più parti per legittimare comportamenti concreti, per fondare aspirazioni collettive, per fomentare speranze e ideologie. Esiste un universo complesso delle scienze coraniche, in particolare la ricca tradizione del commentario al Corano, iltafsīr, che aiuta la comprensione e lo studio della parola divina. Per un musulmano, infatti, prima di essere un libro suddiviso in 114 capitoli detti sure, il Corano è essenzialmente una parola, la Parola Divina discesa (tanzīl) nella celebre notte chiamata la “Notte del Decreto” o “Notte del Destino”. Ma ciò che forse definisce nel modo più esatto la relazione fra il musulmano e il testo coranico, relazione che ne segna l’intera esistenza, è la nozione di stupore. Non si tratta di momentaneo sconcerto, di una frattura nell’identità dell’individuo, ma piuttosto di uno stato d’animo permanente, che rimanda alle categorie fondamentali della teologia islamica. Prima fra tutti, la nozione di mistero, ghaib: il mistero della vita che si traduce nel mistero dell’ordine del mondo. E, ancora di più, del suo apparente disordine.