menù
Cerca nel sito...
Critica della ragion pratica
Immanuel Kant 
Critica della ragion pratica
Immanuel Kant

Categoria: Saggistica
Collana: Nuovi Classici
Tipologia: eBook, Libri
Target: Adulti
Tags: classici del pensiero, etica, filosofia, Kant, Utet
ISBN: 9788851122270
Data di Uscita: 01/01/1970
Formato: brossura
Pagine: 766
Lingua: italiano

per la versione cartacea
Prezzo: 14,00
per la versione eBook
Prezzo: 4,99

Descrizione prodotto

Nell’anno 1800, quando ormai volgeva al termine la sua lunga e appassionata ricerca filosofica, Immanuel Kant riunì in un celebre passo dell’Introduzione alla Logica le questioni più importanti che dovrebbero essere al centro di ogni sistema di pensiero: Che cosa posso sapere? Che cosa devo fare? Che cosa posso sperare? Che cos’è l’uomo? Per precisare, subito dopo, che le prime tre domande – tradizionalmente trattate da metafisica, filosofia morale e religione – vanno ricondotte in realtà alla quarta, e quindi all’antropologia, lo studio dell’uomo, dal momento che per il filosofo l’impresa somma della conoscenza consiste proprio in questo: raggiungere «la destinazione suprema della natura umana». E all’uomo, all’agire umano, sono dedicati tutti gli scritti raccolti in questo ricco volume, comprendente i capolavori più noti della filosofia morale kantiana quali laCritica della ragion pratica e la Fondazione della metafisica dei costumi, ma anche opere meno conosciute come l’Antropologia dal punto di vista pragmatico e La religione nei limiti della semplice ragione. In tutti questi scritti, la dimensione razionale e quella sensibile, i due elementi di cui si compone per Kant la natura umana, sono indagati allo scopo di stabilire quale particolare connessione di sensibilità e razionalità, di senso e ragione, stia a fondamento del nostro agire morale.