menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

24/11/2015
Tre sere alla settimana: 300 film, 12 anni di passione cinematografica

L’ultimo sorprendente libro di Umberto Veronesi che raccoglie riflessioni e commenti sui film visti al cinema

Che il professor Umberto Veronesi fosse un uomo versatile e dagli interessi molteplici lo sapevamo già. Ma sapevate che una delle sue più grandi passioni è il cinema?

Appassionato cinefilo fin da bambino, il celebre oncologo va al cinema almeno tre sere alla settimana, e spesso vede anche due o tre film per sera (alle 20 e alle 22.30)! Per fissare nella memoria le proprie impressioni sulle pellicole, ogni sera, appena tornato a casa dal cinema, il professor Veronesi ha preso l'abitudine di scrivere di getto una valutazione critica dei film visti, resoconti lunghi o brevi, che possano rimanere un momento di pacata e personale riflessione critica anche dopo molti o moltissimi anni.

Dopo aver scritto centinaia di "recensioni", il professor Veronesi ha deciso di condividerle con i lettori in Tre sere a settimana, un nuovo volume a marchio UTET che raccoglie impressioni, note, collegamenti e intuizioni su oltre trecento titoli visti dal professore tra il 2003 e il 2014. Una sorta di libro-memoria che celebra l'arte cinematografica per l'impatto che è capace di avere sulla psicologia, la cultura e i valori etici degli spettatori.

Il volume è disponibile da oggi sia in versione cartacea che in eBook in tutte le librerie e gli store online. Parte dei proventi del volume saranno devoluti a MediCinema Italia Onlus, associazione che si pone l’obiettivo di utilizzare il cinema e la cultura cinematografica a scopo terapeutico negli ospedali italiani.