menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

28/05/2018
"Te siento" di Miguel Ángel Zotto
Dall'icona mondiale del tango, Miguel Ángel Zotto, un libro che racconta una vita straordinaria attraverso il ballo più sensuale di sempre: il tango.

Miguel Ángel Zotto, eletto in Argentina tramite voto popolare uno dei tre migliori ballerini di tango di sempre, ci racconta un punto di vista affascinante e singolare sul tema dei rapporti di coppia.

Non solo la danza, ma anche l’amore e la vita. Te siento racconta la vita straordinaria del suo autore ma anche infinite curiosità sull’universo del tango. E quando l’arte del ballo più sensuale si unisce all’esperienza della vita, non si può che scoprire un punto di vista unico e affascinante sul tema dei rapporti di coppia. Il cardine del libro è ciò che il tango può insegnarci sul maschile e sul femminile, in un mondo in cui uomini e donne cercano nuovi assetti per i rapporti di coppia.

- La serenata e il rituale del corteggiamento;
- il gioco e la provocazione;
- i diversi ruoli che si assumono durante una relazione: sapersi lasciar andare, saper guidare;
- la personalità: trovare il proprio stile nel tango e nella vita;
- in un linguaggio ironico e sexy, insegnamenti concreti e storie ispirazionali.

Il tango non è maschio, è coppia. Nessuna danza popolare raggiunge lo stesso livello di comunicazione tra i corpi: emozione, energia, respirazione, abbraccio, palpitazione.
Tutto comincia con uno sguardo. Un ragazzo di nemmeno diciott’anni, in una milonga di Buenos Aires, vede una donna bellissima e misteriosa ballare un tango: la invita, e da quel momento è catturato, corpo e anima, dalla danza più sensuale e appassionata. Ne farà la sua arte, la sua professione, la sua stessa vita. Quel ragazzo è Miguel Ángel Zotto, considerato una leggenda vivente del tango. In Te siento il racconto della storia straordinaria di Zotto – da un barrio popolare ai palcoscenici di tutto il mondo – si intreccia alla storia del tango argentino e dei suoi protagonisti più amati, ma anche a tanti segreti tecnici e aneddoti divertenti legati a questa danza. E quando l’arte del ballo più erotico si unisce all’esperienza della vita, non si può che scoprire un punto di vista unico e affascinante sui rapporti di coppia. Perché se è vero che uomini e donne provengono da pianeti diversi, quando si incontrano su una pista e si allacciano in un abbraccio tanguero scoprono un linguaggio nuovo, universale: per comunicare, per ritrovare il calore del contatto umano, per recuperare un rapporto più autentico e profondo con se stessi e con l’altro.

Gli autori
Miguel Ángel Zotto, argentino di origine lucana, da oltre trent’anni calca i palchi più importanti del mondo tra festival, conferenze e performance. Nel 1988 ha creato la compagnia Tango X2, di cui è regista, coreografo e primo ballerino. Da qualche anno ha scelto di trasferirsi con la famiglia a Milano, dove ha fondato con la moglie Daiana Guspero la Zotto Tango Academy, la prima accademia internazionale di tango argentino. Icona di questa danza e della sua anima più vera, Zotto è universalmente riconosciuto come Maestro da tutti i maestri di tango. È stato eletto in Argentina, tramite voto popolare, uno dei tre migliori ballerini di tango di sempre.
Daiana Guspero ha fondato con il marito Miguel Ángel Zotto la Zotto Tango Academy, la prima accademia internazionale di tango argentino.

Te siento
pag. 272 - Euro 18,50
Ebook - Euro 8,99