menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

24/03/2016
Rolling Stones a Cuba: un libro per riscoprire Mick Jagger

Dopo più di mezzo secolo di carriera, i Rolling Stones stanno per cimentarsi in una delle loro imprese più straordinarie. Nella serata del 25 marzo suoneranno in un concerto epocale alla Ciudad Deportiva dell’Avana che si preannuncia come il più grande spettacolo nell’isola dai tempi della rivoluzione castrista del ’59.

Il concerto-evento, che è già destinato a rimanere nella Storia, sarà completamente gratuito e prevede un’affluenza da record: 500 mila spettatori solo all’interno del complesso sportivo e altrettanti che si assieperanno fuori. Da Miami sono già arrivati sull’isola le 350 persone della crew, 61 container e un cargo pieno di attrezzi. Raramente Cuba è stata presa da un fermento simile a quello sortito dall’arrivo degli Stones.

Per la voce e l’anima della band inglese più anticonformista di sempre vi proponiamo Mick Jagger, un libro per tutti gli appassionati del rock che attraverso immagini straordinarie e le parole del grande critico musicale Billy Altman ripercorre la sfavillante carriera di uno dei mostri sacri della musica mondiale.

Autore di brani indimenticabili come Satisfaction, Paint It Black, Start Me Up e Sympathy for the Devil, Jagger ha fatto scuola con le sue esibizioni istrioniche, ma nessuno è mai riuscito a eguagliare lo stile delle sue movenze, la sua voce duttile o il suo carisma inimitabile.

Star internazionale, sex symbol e artista sublime, a settant’anni suonati il “Midnight Rambler” del rock non è affatto cambiato e continua a girare il mondo con la sua aria ribelle, la sua sfacciataggine da ragazzino e quello sguardo magnetico che ha conquistato i cuori di migliaia di fan adoranti.