menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

30/09/2015
Pioggia di nuovi Classici con Utet!

Riscopri le pietre miliari della letteratura e del pensiero con le ultime uscite della collana I nuovi Classici Utet: una scelta dei titoli più importanti e significativi della letteratura italiana, greca e latina, della filosofia, dell’economia, e della religione, ristampati in una veste grafica agile e rinnovata.

Con gli ultimi giorni di settembre Utet pubblica, in cinque eleganti volumi curati da importanti studiosi del settore, alcuni dei titoli più importanti della cultura mondiale: La guerra civile, L’incoerenza dell’incoerenza dei filosofi, Politica e Costituzione di Atene, Epistole ad Attico e Viaggiatori del Seicento, tutti con eBook compreso nel prezzo.

Classici latini tra i più studiati e apprezzati ancora oggi, La guerra civile del poeta epico Marco Anneo Lucano e le Epistole ad Attico del grande Cicerone offrono uno spaccato unico degli ultimi anni della Roma repubblicana, segnati dall’inarrestabile ascesa di Giulio Cesare. Il poema di Lucano è un’opera complessa, a metà strada tra storia ed epica, dedicata alla devastante guerra civile tra Cesare e Pompeo. Le Epistole ad Attico, indirizzate da Cicerone al suo amico Tito Pomponio Attico tra il 68 e il 44 a.C,, rappresentano invece uno degli esempi più alti di corrispondenza epistolare e contengono le più affascinanti riflessioni ciceroniane sull’attualità, sulla storia e sulla sua vita personale, negli anni che videro il crollo della Repubblica romana e la tormentata e cruenta nascita dell’Impero.

Diversissimi ma entrambi affascinanti sono invece la Politica e Costituzione di Atene e L’incoerenza dell’incoerenza dei filosofi, due classici del pensiero che ci conducono nei meandri della filosofia di Aristotele e di Averroè. Il primo volume ci permette di gettare uno sguardo sul pensiero politico del grande filosofo greco, che, passando al vaglio gli ordinamenti che dovrebbero reggere uno Stato ideale, dimostra la centralità del ruolo dell'educazione e della filosofia. L’incoerenza dell’incoerenza dei filosofi rappresenta invece il massimo tentativo di conciliare il pensiero aristotelico con i dettami della religione islamica e del Corano, illuminando alcuni tra i nodi teorici più importanti dell'intera storia della filosofia: dal concetto di tempo a quello di casualità, dall'immortalità dell'anima all'eternità del mondo.

Infine, i Viaggiatori del Seicento propone invece interessanti testi, scritti tra l'inizio e la fine del XVII secolo, che raccontano le peregrinazioni dalle città d'Italia sino ai quattro angoli del globo di ventiquattro mercanti, missionari, turisti ante litteram, cortigiani e diplomatici. Una testimonianza insolita e preziosa della società e della cultura barocca, che rivela tutto lo smarrimento e la malìa del viaggiatore dell'epoca di fronte a scenari e paesaggi esotici.

Approfitta della speciale promozione “Ancora #piùsaggiconUtet”, e fino al 9 ottobre puoi acquistare questi e tutti gli altri prodotti del catalogo Utet con un eccezionale 25% di sconto!