menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

27/04/2016
Non ci credere

Un nuovo emozionante thriller targato BOOKME che vi lascerà con il fiato sospeso

 

“Il diavolo si nasconde nei dettagli”. È con queste parole che inizia l’ultimo strabiliante romanzo di Paul Cleave, pluripremiato scrittore neozelandese di thriller: Non ci credere.

Protagonista di questo formidabile thriller psicologico è Jerry Grey, alias Henry Cutter, popolarissimo scrittore di best-seller che ha tenuto i suoi lettori con il fiato sospeso con i suoi gialli al cardiopalma. Ma a soli 49 anni i suoi ricordi sembrano sparire tra le nebbie della sua mente, in un tutto indistinto in cui la realtà si sovrappone alla finzione.

All’inizio erano piccolezze: le chiavi di casa smarrite, una parola d’un tratto impossibile da ricordare. Banali incidenti da archiviare con una scrollata di spalle. Finché anche i dettagli più intimi e preziosi della sua vita hanno cominciato a vacillare lasciando il vuoto al posto di ricordi preziosi, a partire dal nome di sua moglie.

Per esorcizzare un destino già scritto, Jerry non ha trovato di meglio che affidare la cronaca del suo declino a un ironico e amaro Diario della follia. Ma adesso che dalla diagnosi di Alzheimer precoce sono passati alcuni mesi, lui non sa più se “Suzan con la z”, la dolce, bellissima Suzan il cui profumo gli pare ancora di sentire nelle narici, è davvero morta per mano sua o per effetto della penna tagliente di Henry “The Cutting Man”, geniale creatore di tanti romanzi da brivido.

E dopo Suzan tutte le altre. Perché le vittime, su questo punto Jerry e la polizia concordano, sono più d’una. Chiuso tra le immacolate pareti di una casa di cura, senza più il diario a fargli da specchio e da guida, Jerry lotta ogni giorno per ritrovare un pezzetto di verità. E c’è solo una cosa da ricordare: non fidarsi di nessuno.