menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

27/11/2015
Leggere immersi nell’oscurità

Fondazione LIA e De Agostini invitano le scuole per un’esperienza di lettura fuori dal comune

Tutti hanno il diritto di leggere per il piacere di farlo e condividerlo con gli altri. È sulla base di questo principio fondamentale che Fondazione LIA è impegnata da anni nel garantire accessibilità, integrazione e socialità alla lettura in tutte le sue forme tradizionali e digitali, con particolare attenzione agli utenti più deboli, come ciechi e ipovedenti.

Per sensibilizzare anche i più giovani a questo tema così importante, Fondazione LIA e De Agostini invitano le scuole aderenti al programma Bookcity Milano a fare un’esperienza di lettura davvero fuori dal comune: un Reading al buio!

L’appuntamento è per lunedì 30 novembre dalle 10.00 alle 11.00 presso il Laboratorio Formentini per l’Editoria, in via Formentini 10 a Milano (zona Brera), e sarà anche un’occasione per incontrare Paola Zannoner, autrice di romanzi di successo diretti in particolare ai giovanissimi.

Durante l’evento l’autrice e Antonino Cotroneo, esperto di lettura accessibile nonché lettore ipovedente, si alterneranno nella lettura ad alta voce di alcuni brani tratti dai romanzi Lasciatemi in pace! e Voglio fare la scrittrice. Il pubblico, immerso nell’oscurità, avrà così la possibilità di sperimentare un nuovo modo di “sentire” la storia e condividere con gli autori le emozioni e i pensieri trasmessi dalle letture.