menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

21/07/2014
"L'AMORE È TUTTO" di MICHELA MARZANO VINCE IL PREMIO BANCARELLA

"L’amore è tutto: è tutto ciò che so dell’amore" di Michela Marzano ha vinto la 62^ edizione del Premio Bancarella. 
Ieri, come di tradizione, nella città di Pontremoli è avvenuto lo spoglio dei voti e il libro di Michela Marzano ha ottenuto la preferenza dei 200 librai chiamati a esprimere il loro voto tra i sei finalisti del premio Selezione Bancarella:

Roland Balson, VOLEVO SOLO AVERTI ACCANTO (Garzanti) , 
Alberto Custerlina, ALL’OMBRA DELL'IMPERO (Baldini & Castoldi), 
Albert Espinosa, BRACCIALETTI ROSSI (Salani), 
Chiara Gamberale, PER DIECI MINUTI (Feltrinelli), 
Veit Heinchen, IL SUO PEGGIOR NEMICO (Edizioni E/O), 
Michela Marzano, L’AMORE È TUTTO, (UTET).

La nuova saggistica UTET diretta da Andrea Cane compie il primo anno il libreria e festeggia con il prestigioso premio dei librai.


Michela Marzano

L’amore è tutto: è tutto ciò che so dell’amore
Utet, Pagg. 208, € 14,00 (ebook compreso nel prezzo – con lettura integrale del testo fatta dall’autrice)
.

Michela Marzano conosce l’arte di parlare di sé, delle proprie esperienze, delle proprie vicende, per spiegare sentimenti universali in cui è impossibile non riconoscersi. Sa bene che, sull’amore, di libri ce ne sono tanti; ha letto i filosofi, i poeti, i romanzieri.
Ma è convinta che, con le teorie, coi libri, l’amore c’entri poco o niente: l’unico amore che vale la pena di essere raccontato è quello quotidiano, reale, concreto. «L’amore che siamo e che ci portiamo addosso.»
Bambina in attesa del Principe Azzurro, e poi donna sempre troppo romantica, ma anche amante capace di non farsi troppe illusioni, fino all’incontro – una sera, per caso, per gioco – con l’uomo che diventerà suo marito: apparentemente la vita sentimentale di Michela non è molto diversa da quella di tante altre donne di oggi.
Infinitamente comprensiva e compassionevole con tutte le donne e gli uomini del mondo, Michela è capace di volgere su di sé uno sguardo spesso spietato. «I dialoghi tra me e me sono i più duri.» È così che il suo occhio indagatore, coraggioso, limpido, scopertamente vero riesce a vedere al di là dei ristretti confini personali e a coinvolgerci, emozionarci, conquistarci.

 

Michela Marzano

(Roma, 1970) ha studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in Filosofia. È autrice di numerosi saggi e articoli di filosofia morale e politica. In Italia ha pubblicato, tra gli altri,Estensione del dominio della manipolazione (2009), Sii bella e stai zitta (2010), Volevo essere una farfalla(2011), Avere fiducia (2012). Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali (SHS - Sorbona) e professore ordinario all’Université Paris Descartes, dirige una collana di saggi filosofici per le Edizioni PUF e collabora con “la Repubblica” e “Vanity Fair”. Attualmente è deputato del Parlamento italiano.