menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

06/03/2013
Homo Sapiens: dalla mostra all’atlante

È in arrivo a Novara la mostra internazionale Homo Sapiens. La grande storia della diversità umana, ospitata presso il complesso Monumentale del Broletto dall’8 marzo 2013 fino al 30 giugno 2013. Completa la mostra l’atlante Homo Sapiens. Il cammino dell’umanità, edito da DeAgostini Libri.

La mostra racconta la storia del genere umano in un viaggio che comincia 200 mila anni fa in Africa: da qui partirono le migrazioni che condussero la specie
homo sapiens a diffondersi nel mondo e a differenziarsi in una gran varietà di popolazioni e culture. L’esposizione racconta quindi la nostra storia e di come siamo riusciti, espansione dopo espansione, a popolare l’intero pianeta.

La mostra è curata da
Luigi Luca Cavalli Sforza, genetista e professore emerito alla Stanford University, e da Telmo Pievani, filosofo della scienza esperto di evoluzione e autore, tra le molte, dell’opera edita da De Agostini Libri Homo Sapiens il cammino dell’umanità. Si tratta un atlante geografico del popolamento umano della Terra, pensato come naturale espansione editoriale della mostra della quale De Agostini Libri ha curato l’apparato cartografico. L’opera è il primo atlante che illustra il viaggio del genere umano, le rotte migratorie e i cambiamenti della crosta terrestre attraverso mappe dettagliate e accurate ricostruzioni cartografiche; i fattori fondamentali dell’evoluzione - ovvero l’isolamento geografico, lo spostamento sul territorio, le espansioni e le migrazioni – sono analizzati sotto un’altra luce, non solo temporale, ma anche spaziale e geografica.

La mostra espone fossili provenienti da tutto il mondo, calchi di crani, reperti e oggetti della cultura litica, pannelli con testi inediti, modelli e ricostruzioni delle specie che si sono estinte. I contenuti della mostra sono frutto del progetto di ricerca scientifica interdisciplinare guidata dal professor Cavalli Sforza che unisce esperti di paleoantropologia, climatologia, genetica, archeologia e linguistica, in una collaborazione che ha permesso un’analisi approfondita della storia dell’uomo. Ai dati dell’analisi molecolare e genetica sono stati affiancati studi climatici, geologici, ma anche linguistici e antropologici.

La mostra è aperta tutti i giorni: il lunedì dalle 14.00 alle 19.00 e dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.00. Sono proposte visite guidate, differenziate per fasce d’età e per tematiche - un percorso generale, uno paleontologico e uno sulla varietà umana - e laboratori dedicati alle scuole.

www.homosapiens.net

www.deagostini.it/prodotti/homo-sapiens