menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

26/04/2016
De Agostini e Faber-Castell, uniti per il disegno

Una nuova importante partnership per guidare alunni e insegnanti alla scoperta delle potenzialità del disegno non solo come mezzo espressivo ma anche come strumento cognitivo

È ormai dimostrato da numerosissimi e autorevoli studi che disegnare è molto più che un’attività ludica e un mezzo di espressione della propria creatività. L’uso artistico di matite, pastelli e pennarelli incrementa in modo sostanziale anche le capacità cognitive, in particolare quando si è più giovani.

Convinti dell’importanza del disegno anche in chiave educational, De Agostini Scuola e Faber-Castell hanno stretto un’importante collaborazione nell’ambito di un grande progetto rivolto alle scuole, nato con l’obiettivo di promuovere il valore dell’arte in primo luogo agli occhi degli insegnanti e in seconda battuta (e per loro tramite) agli occhi di bambini e ragazzi in età scolare.

La partnership tra Faber-Castell con De Agostini Scuola trova una sua prima espressione in Panorami dell’Arte, corso di Arte e Immagine per la scuola secondaria di primo grado edito da De Agostini che coinvolge gli studenti attraverso attività creative per accompagnarli alla scoperta della bellezza dell’arte e dell’espressione artistica. I contributi sviluppati per il corso forniscono al docente un supporto di qualità nell’apprendimento delle tecniche del disegno e in più ogni capitolo del libro di testo è accompagnato da descrizioni tecniche, disegni e illustrazioni, approfondimenti, tutorial step-by-step e video, realizzati da artisti in collaborazione con Faber-Castell.

Ma la collaborazione tra De Agostini e Faber-Castell non si ferma qui. Arricchiscono l’offerta formativa per i docenti anche due seminari dedicati agli strumenti e alle tecniche dell’espressione artistica: A scuola d’arte, per gli insegnanti della scuola primaria, e Il disegno fantastico-interpretativo, per i professori della secondaria di primo grado. Incontri produttivi e creativi, al termine degli stessi tutti i partecipanti riceveranno un kit sampling di prodotti Faber-Castell.

Il laboratorio A scuola d’arte è tenuto da Giuliana Donati, illustratrice professionista, blogger e atelierista. L’obiettivo principale è fornire ai docenti delle scuole elementari i primi rudimenti delle tecniche di disegno e indagare le potenzialità di pastelli, pennarelli e acquerelli per supportarli nell’insegnamento della disciplina di Arte e immagine.

Il disegno fantastico-interpretativo cerca invece di rispondere alle esigenze dell’insegnante che desideri coinvolgere le proprie classi, anche in termini interdisciplinari, nella ricerca e nel successivo sviluppo di un percorso iconografico. Gli incontri, il prossimo dei quali si terrà a Frosinone il 29 aprile, sono guidati da Angelo Montanini, docente di Anatomia dell’immagine e illustrazione Fantasy-Mitologica per il gruppo IED.