menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

28/01/2015
Come fare educazione sessuale ai ragazzi nell’era di internet

Internet, una scatola piena di infiniti e svariati contenuti, purtroppo non sempre positivi. Soprattutto se si parla di sessualità e di ragazzi l’insidia si cela dietro l’angolo. Ormai la tecnologia rende accessibili in un click contenuti ed esperienze che spesso i giovanissimi non sono in grado di gestire. I genitori in questo mondo 2.0 si trovano spiazzati, non sanno come aiutare i loro figli a non finire nelle mille trappole che il web nasconde. Se le parole sexting, adescamento online e sessualizzazione precoce non vi dicono niente prendete in mano Tutto troppo presto, un volume di Alberto Pellai, medico, psicoterapeuta dell'età evolutiva, ricercatore presso il dipartimento di scienze bio-mediche dell'Università degli Studi di Milano e padre di quattro figli. Potrete così scoprite come aiutare i giovanissimi nella foresta intricata che è il web, con intelligenza, delicatezza ma anche senza reticenze e tabù. Grazie a questo volume potrete affrontare e prevenire all’interno del nucleo famigliare e nella scuola quei comportamenti che potrebbero essere pericolosi per i giovani rischiando di lasciare degli strascichi nella loro vita adulta, guastando irrimediabilmente il loro rapporto con la sfera sessuale. Pellai cerca di aiutare i genitori e gli insegnanti a riconquistare un ruolo educativo, prendendo le mosse da una serie di casi reali per offrire spunti di riflessione, consigli pratici e risposte in un'atmosfera di dialogo aperto e costruttivo con i ragazzi: questo è l’unico modo per affrontare questi temi ‘caldi’ senza scottarsi!