menù
Cerca nel sito...

ULTIME NEWS

27/05/2016
A Pistoia riprendono i Dialoghi sull’uomo

Dal 27 al 29 maggio nella città toscana riparte il Festival italiano dedicato all’antropologia del contemporaneo

A Pistoia torna l’appuntamento con l’antropologia del contemporaneo. Questa sera ripartirà infatti il festival Pistoia – Dialoghi sull’uomo, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia e giunto ormai alla sua settima edizione.

Anche quest’anno l’obiettivo del festival è offrire a un pubblico il più ampio possibile e di tutte le generazioni approfondimenti e strumenti per affrontare e decodificare la realtà in cui viviamo. Il focus di questa edizione è puntato sul mondo del ludico e il tema ufficiale è “L’umanità in gioco. Società culture e giochi”.

Ma come mai è stata scelta proprio la dimensione ludica? Perché il gioco è da sempre e in ogni parte del pianeta al centro della cultura, anche se troppo stesso lo pensiamo come un ambito relegato all’infanzia o a chi non è riuscito a liberarsi dalla sindrome di Peter Pan. Eppure, per citare Umberto Eco, ‘il gioco è uno dei bisogni fondamentali dell’essere umano’.

Nel corso della manifestazione si affronterà pertanto il tema attraverso molteplici punti di vista, con dialoghi, conferenze, spettacoli, film e anche qualche gioco per parlare di regole e disciplina, ma anche di piacere e felicità, di logica, di azzardo, di avventura e rischio, di simulazione e strategia, di apprendimento ed evoluzione, in compagnia di antropologi, ma anche filosofi, scrittori, sociologi, scienziati, psicoanalisti, sportivi.

Alla manifestazione, come sempre, non possono mancare UTET e i suoi saggi! Sabato 28 maggio alle 21.15 Stefano Bartezzaghi parteciperà all’incontro dal titolo ‘Il gioco: “un’insopprimibile esigenza dell’uomo”’ in piazza del Duomo, dove presenterà la sua ultima fatica letteraria La ludoteca di Babele. Domenica 29 alle ore 16.30, Bartezzaghi sarà invece in Piazza della Sapienza con Davide Tortorella per l’evento ‘Giochi incrociati’.

Vi aspettiamo!